×

Scarica l’app LiveinRiviera.IT!

App Store Google Play
Transistorie
Dal 24 June al 31 August
Mostra di microsculture elettroniche alla Corte della Biblioteca Gambalunga

Telefono: 0541 704486

Interconnettere i diversi linguaggi della comunicazione e della creatività, proponendo un’idea di biblioteca dove accanto alla lettura e allo studio abbiano spazio la produzione culturale e la creatività artistica.
Con questi obiettivi la Biblioteca civica Gambalunga propone un nuovo evento espositivo, basato su un insolito accostamento tra scultura figurativa e gioco verbale. 
Sotto il porticato saranno infatti esposte le sculture di Caterina Nanni, ricavate dall’assemblaggio di minuscole componenti elettroniche di recupero, con nuovi titoli assegnati da Stefano Tonti - graphic designer, già autore delle grafiche ambientali della biblioteca e dell’installazione ‘Scopertine tipografiche’, tutt’ora visibile nella stessa corte, con cui “Transistorie” si pone su una linea di continuità.
Entrambi gli artisti si divertono a sorprendere attraverso la creatività e l’immaginazione, mettendo insieme elementi estranei tra loro, smontando e riassemblando parti, catapultando la materia dall’ordinario allo straordinario.
​Inaugurazione della mostra venerdì 24 giugno alle ore 18



Periodo di svolgimento: da venerdì 24 giugno a venerdì 31 agosto 2022

Orario: dal lunedì al venerdì ore 8-19; sabato 8-13
chiuso domenica e festivi
dal 18 luglio: da lunedì a sabato ore 8-13

Ingresso: libero

Notizie aggiuntive:

Caterina Nanni è un’artista autodidatta che realizza le proprie opere in assemblaggio con materiali di recupero (in particolare rifiuti elettronici), mentre Stefano Tonti è un graphic designer riminese.



Indirizzo

Rimini, via Gambalunga, 27

Telefono

0541 704486

Web

www.bibliotecagambalunga.it

Mail

gambalunghiana@comune.rimini.it